Articoli

Perché perdonare dovrebbe convenire?
Per scoprirlo occorre confrontare perdite e guadagni su differenti aspetti dell’esistenza, come la salute, le finanze, le relazioni, l’energia vitale, e stilare un bilancio finale.

Se risulta a favore del perdono si può decidere di cambiare direzione con maggiore determinazione, si possono trovare più facilmente forze e motivazioni per percorrere una strada nuova.

In questo articolo insegniamo come fare

Il perdono offere molte opportunità ma porta con sé anche molti dubbi..
Che cosa è davvero il perdono?
Che cosa invece non centra nulla con il perdono?

In questo articolo troverai molti buoni consigli che dovrebbero chiarirti le idee.

Inoltre ti parleremo di un percorso esclusivo che in un fine settimana può aiutarti ad affrontare in modo serio, ampio e costruttivo un argomento basilare per le relazioni di ognuno di noi.

Progetti, obiettivi e valori rappresentano istanze esistenziali e motivazionali strettamente connesse. Durante i nostri percorsi di Counseling Essenziale ®, la cui finalità è promuovere progetti che diano senso alla vita, abbiamo verificato che gli obiettivi devono coinvolgere anche i principi della persona.
Progettare significa gettarsi in avanti: è importante quindi progredire scegliendo obiettivi selezionati con cura e fortemente connessi con i valori, altrimenti si rischiano mancanza di senso e inquietudine.

Nella maggiorparte dei casi durante i nostri colloqui di “counseling essenziale” emergono bisogni essenziali e risposte di senso.
Si tratta di bisogni sommersi che necessitano di pazienza e di una certa abilità da parte di chi svolge la relazione d’aiuto per cogliere ciò che non viene palesemente esplicitato ma che emerge da altre parole o comportamenti incongrui rispetto al bisogno espresso in precedenza. Troverai nell’articolo alcune risposte e anche una storia frutto dell’esperienza personale.

In questo articolo si parla della difficoltà di comprende che cosa è e cosa non è il counseling.

I counselor di Ascolti di Vita hanno messo a punto il “Counseling Essenziale”, un approccio che ha il compito di far emergere l’essenza della persona per farle cogliere ciò che vale davvero, ciò che produce felicità e benessere.

L’anzianità non è semplicemente un parametro fisiologico, ma è soprattutto un passaggio di tipo psicologico. Se l’anziano non ha importanti problematiche di salute fisica i suoi bisogni sono simili a quelli di una persona più giovane, bisogni di organizzazione e di socialità.
È importante vivere i passaggi dell’età anziana con consapevolezza e anche con un po’ di leggerezza, è utile vivere il presente e porsi degli obiettivi ragionevoli e raggiungibile per il futuro. È sovente anche importante acquisire nuove competenze relazionali, per vivere meglio sia in famiglia che nei differenti contesti sociali. Il counseling è un ottimo strumento per vivere correttamente la dimensione del qui e ora e per proiettarsi meglio verso il futuro.

Anche tu puoi scrivere straordinarie storie di vita, con stile fluido e forbito oppure con incedere incerto e semplificato. Il valore dello scritto non cambia, specialmente quando il soggetto sul quale scrivi sei tu.

Questa modalità di scrittura si chiama autobiografia e può svilupparsi attraverso percorsi molto diversi. Tutte le attribuzioni utilizzate finora al maschile possono, anzi devono, essere trasformate tranquillamente anche al femminile. Cambiando il genere il risultato non cambia. Quindi la scrittura è per tutti, giovani e anziani, maschi e femmine, più o meno istruiti, più o meno facoltosi… l’unica condizione è aver imparato a scrivere e padroneggiare sufficientemente le basi della grammatica. Quindi la scrittura autobiografica è anche per te!

La motivazione parte dai bisogni, il cui soddisfacimento promuove azioni volte all’appagamento delle necessità. Verranno esaminate alcune tra le più importanti teorie motivazionali: quella di Maslow basata sui bisogni, quella di McClelland basata sul successo, quella di Lichtenberg basata sulle spinte e quella di Liotti basata sull’anatomia celebrale e sulle emozioni.
Il nostro Counseling Essenziale® è in grado di integrare tutte queste teorie e di portare la persona alla realizzazione e al benessere duraturo.

Eventi

UN PERCORSO SUL PERDONO DAVVERO UNICO

Ecco un percorso progressivo di consapevolezza e scelta per giungere a perdonare sia fatti compiuti da altri che azioni compiute da noi stessi. Apprenderemo tutti gli strumenti per realizzare un perdono profondo ed efficace, tenendo presenti gli aspetti emotivi, psicologici e morali. Scopri cosa è e che cosa non è il perdono

IL PERDONO SERVE A NOI

Il perdono non è un regalo ad altri, ma un dono per noi stessi. I vantaggi personali in termini di salute e benessere sono ampi e scientificamente ben documentati, li esamineremo assieme in modo completo. Il perdono è la base di ogni percorso di guarigione e liberazione interiore.

PERDONO NON È RICONCILIAZIONE

Il perdono è sempre possibile, la riconciliazione invece no, e a volte non è neanche consigliabile. Occorre uscire dal perdono semplicistico e moralistico:  impareremo come farlo e perché ci fa bene farlo.

IL NOSTRO PERCORSO SUL PERDONO

Utilizzeremo un percorso davvero unico,  che unisce fede e ragione, sviluppato da psicologi e sacerdoti, sperimentato in diversi ambiti sociali e Paesi del mondo. Il percorso si svolge in collaborazione con l’Associazione non profit Famiglia della Luce con Camilla.

384 persone

Hanno già perdonato con noi

COSA FAREMO

Si alterneranno insegnamenti generali in “in aula magna”, lavoro personale in piccoli gruppi in “aule separate”, momenti di condivisione e di preghiera. Inoltre c’è la possibilità di brevi colloqui personali su appuntamento anche a ritiro terminato. Scopriremo che questo modo di vivere il perdono è… proprio ciò di cui avevamo bisogno da tempo.

Tutto in videoconferenza utilizzando la piattaforma Meet:  si accede con un semplice click ai link inviati.

PERCHÈ PARTECIPARE

Perché è un’occasione per affrontare una tematica fondamentale senza spostarti da casa, un’opportunità per risparmiare, una possibilità per chiarirsi tutti i dubbi e per ricevere un’assistenza personalizzata e riservata.

CHI CONDUCE IL CORSO

Elisabetta Fezzi è cofondatorice e presidente dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, counsellor pastorale ed esperta di scrittura autobiografica.  È formatrice accreditata dell’Università del Perdono.

Fabrizio Penna è cofondatore dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, dottore in scienze e tecniche psicologiche, mediatore familiare ed esperto di formazione professionale e relazione d’aiuto. È formatore accreditato dell’Università del Perdono.

Padre Francesco Ghidini é sacerdote nella comunità degli Oblati Missionari di Rho (MI), dove guida esercizi spirituali e si dedica alla predicazione di missioni popolari. Inoltre promuove esperienze di nuova evangelizzazione in tutta Italia. È socio onorario della Famiglia della Luce con Camilla.

PROGRAMMA E ORARI

Sabato 10 Ottobre

  • 09.30 – 12,00
  • 15,00 – 17,30
  • 21,00 – 22,00 preghiera serale a cura dell’Oblato Missionario Padre Francesco Ghidini.

Domenica 11 Ottobre

  • 09.30 – 12,00
  • 15,00 – 17,30

COSTO

€ 39,00 a persona per le due giornate: comprende insegnamenti, materiale didattico, esercitazioni e un eventuale colloquio personale di supporto su prenotazione.

ULTERIORI INFO

Scrivi alla segreteria: WhatsApp Tel 366 2072156 Elisabetta  info@famigliadellaluce.it

Torna semplice come un bambino e trascorri il ferragosto in compagnia e in sicurezza

COSA FACCIAMO con viaggio interiore per tornare semplici come bambini

Ti proponiamo un viaggio interiore per tornare semplici come bambini e passare il ferragosto in sicurezza e in compagnia.

viaggio interiore per tornare semplici come bambini

Anche noi possiamo ritrovare lo stupore di un bambino

Ti ricordi com’eri da bambino? Curioso, fantasioso, entusiasta, riflessivo, osservatore, creativo? 

Poi “sul tuo dorso hanno arato gli aratori, la vita ha scavato lunghi solchi” (Sal 129, 3) e hai smesso di giocare e stupirti, hai iniziato ad indossare maschere e armature, hai perso spontaneità e capacità di gioire liberamente. Hai smarrito la purezza e il contatto con le cose importanti, a volte il senso della vita, dell’amore, dell’amicizia, della verità.

Assieme compiremo un viaggio interiore per tornare semplici come bambini e cercheremo di recuperare l’autenticità della nostra esistenza usando come filo conduttore delle bellissime fiabe, alcune più note altre meno conosciute. Suggestioni letterarie da leggere, immaginare, drammatizzare, riscrivere, pregare… Con il desiderio di tornare a stupirci per la bellezza del creato, tornare a ridere e a vedere con il cuore, riscoprendo quella bellezza invisibile agli occhi che è in noi e negli altri.

Se il tempo lo consentirà svolgeremo tutte le attività e le celebrazioni in esterno, nel bosco, e faremo anche una passeggiata per raggiungere le suggestive rovine del Castello dell’Innominato narrato dal Manzoni nei Promessi Sposi. Uno straordinario viaggio interiore per ritrovarci nuovamente semplici come bambini e convertire i nostri cuori.


DOVE

Centro di Spiritualità San Girolamo

Viale Papa Giovanni XXIII 4 – Somasca di Vercurago LC

viaggio interiore per tornare semplici come bambini

La splendida visuale dalla Casa di Spiritualità dei Padri Somaschi

La Casa dei Padri Somaschi si trova a mezza collina con una splendida vista sul lago di Garlate, ed è adiacente al Santuario che ospita i resti di San Girolamo Emiliani.

È dotata di ampi spazi interni ed esterni e di tutti i dispositivi necessari per svolgere il ritiro in sicurezza.

Per chi viaggia in treno: da Milano Centrale diretti per Lecco-Sondrio scendere a Calolziocorte. Da Milano Porta Garibaldi locali per Lecco scendere a Vercurago. Nostra navetta gratuita dalla stazione di Vercurago a Somasca.


CHI CONDUCE IL CORSO

Elisabetta Fezzi è fondatrice e presidente della Famiglia della Luce con Camilla, ha competenze nell’ascolto empatico, nella relazione d’aiuto e nella scrittura creativa ed autobiografica. È counselor professionista, giornalista e scrittrice.

Fabrizio Penna è fondatore della Famiglia della Luce con Camilla, ha competenze nella formatore motivazionale e nella relazione d’aiuto. È counselor professionista, dottore in scienze e tecniche psicologiche, mediatore familiare e giornalista.

3247

persone hanno già partecipato ai nostri eventi


PROGRAMMA E ORARI

Il seminario inizia venerdì 14 agosto alle ore 15,00 e termina domenica 16 agosto alle ore 18,00. Il programma prevede lavoro personale e in gruppo, avventure giocose, esperienze creative, sperimentazioni artistiche, condivisioni, Santa Messa e preghiera. Un viaggio interiore per tornare semplici come bambini. Assistenza spirituale dei Padri Somaschi.


COSTO

Quota di partecipazione è di 165 € in camera doppia o singola con pensione completa. Su richiesta è possibile arrivare la sera prima o partire il lunedì mattina.


ULTERIORI INFO

Segreteria: WhatsApp Tel 366 2072156 Elisabetta  info@famigliadellaluce.it

UN PERCORSO SUL PERDONO DAVVERO UNICO

Ecco un percorso progressivo di consapevolezza e scelta per giungere a perdonare sia fatti compiuti da altri che azioni compiute da noi stessi. Apprenderemo tutti gli strumenti per realizzare un perdono profondo ed efficace, tenendo presenti gli aspetti emotivi, psicologici e morali.

IL PERDONO SERVE A NOI

Il perdono non è un regalo ad altri, ma un dono per noi stessi. I vantaggi personali in termini di salute e benessere sono ampi e scientificamente ben documentati, li esamineremo assieme in modo completo. Il perdono è la base di ogni percorso di guarigione e liberazione interiore.

PERDONO NON È RICONCILIAZIONE

Il perdono è sempre possibile, la riconciliazione invece no, e a volte non è neanche consigliabile. Occorre uscire dal perdono semplicistico e moralistico:  impareremo come farlo e perché ci fa bene farlo.

IL NOSTRO PERCORSO SUL PERDONO

Utilizzeremo un percorso davvero unico che unisce fede e ragione, sviluppato da psicologi e sacerdoti, sperimentato in diversi ambiti sociali e Paesi del mondo. Il percorso si svolge in collaborazione con l’Associazione non profit Famiglia della Luce con Camilla.

384 persone

Hanno già perdonato con noi

COSA FAREMO

Si alterneranno insegnamenti generali in “in aula magna”, lavoro personale in piccoli gruppi in “aule separate”, momenti di condivisione e di preghiera. Inoltre c’è la possibilità di brevi colloqui personali su appuntamento anche a ritiro terminato. Scopriremo che questo modo di vivere il perdono è… proprio ciò di cui avevamo bisogno da tempo.

Tutto in videoconferenza utilizzando la piattaforma Meet:  si accede con un semplice click ai link inviati.

PERCHÈ PARTECIPARE

Perché è un’occasione per affrontare una tematica fondamentale senza spostarti da casa, un’opportunità per risparmiare, una possibilità per chiarirsi tutti i dubbi e per ricevere un’assistenza personalizzata e riservata.

CHI CONDUCE IL CORSO

Elisabetta Fezzi è cofondatorice e presidente dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, counsellor pastorale ed esperta di scrittura autobiografica.  È formatrice accreditata dell’Università del Perdono e ministro straordinario dell’Eucaristia.

Fabrizio Penna è cofondatore dell’Associazione Famiglia della Luce con Camilla, giornalista, dottore in scienze e tecniche psicologiche, mediatore familiare ed esperto di formazione professionale e relazione d’aiuto. È formatore accreditato dell’Università del Perdono e ministro straordinario dell’Eucaristia.

Padre Francesco Ghidini é sacerdote nella comunità degli Oblati Missionari di Rho (MI), dove guida esercizi spirituali e si dedica alla predicazione di missioni popolari. Inoltre promuove esperienze di nuova evangelizzazione in tutta Italia. È socio onorario della Famiglia della Luce con Camilla.

PROGRAMMA E ORARI

Sabato 06 Giugno

  • 09.30 – 12,00
  • 15,00 – 17,30
  • 21,00 – 22,00 preghiera serale a cura dell’Oblato Missionario Padre Francesco Ghidini.

Domenica 07 Giugno

  • 09.30 – 12,00
  • 15,00 – 17,30

COSTO

€ 35,00 a persona per le due giornate: comprende insegnamenti, materiale didattico, esercitazioni e un eventuale colloquio personale di supporto su prenotazione.

ULTERIORI INFO

Scrivi alla segreteria: WhatsApp Tel 366 2072156 Elisabetta  info@famigliadellaluce.it